Tu sei qui : Homepage > Cug

CUG e Comitati Etici ULSS 20

Il Comitato Unico di Garanzia

Il Comitato Unico di Garazia per le pari opportunità,la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG) è stato costituito dall'ULLS 20, in ottemperanza alla normativa vigente, con delibera n.358 del 28/05/2015.

Il CUG sostituisce, unificandone le competenze, i precedenti "Comitato per le pari opportunità" e il "Comitato sul fenomeno del mobbing".

Il Comitato ha composizione paritetica ed è formato da componenti di nomina sindacale  e di un pari numero di rappresentanti dell'amministrazione.

La finalità del CUG è quella di garantire, nell'ambito dell'Azienda,un ambiente di lavoro improntato al benessere organizzativo,contrastare ogni forma di violenza morale o psichica, assicurare la formazione e lo sviluppo professionale  dei dipendenti,garantire pari opportunità alle lavoratrici e ai lavoratori e contrastare ogni forma di discriminazione .

In data 23 maggio 2011 è entrato in vigore il regolamento.

Regolamento Scaricabile
 

Codice etico aziendale di comportamento

Documento per la prevenzione e contrasto dei fenomeni di mobbing e tutela della salute psico-sociale della persona sul luogo di lavoro nell'ambito dell'Azienda ULSS 20 di Verona – Regione Veneto

Codice etico aziendale di comportamento

Comitato Etico per la Pratica Clinica (CEPC)


CHE COS’E’ IL CEPC?
e’ un comitato che si occupa della valutazione etica della pratica clinica e di favorire la diffusione, della cultura bioetica. L’ esistenza dei CEPC è prevista come obbligo  in ogni azienda sanitaria del Veneto.
(DGR n° 4049 del 22 dicembre 2004,  nella ULSS 20 è stato istituito con delibera del DG  n° 572 del 15/11/2007 e rinnovato con delibera n° 614 del 19/10/2012 e successiva delibera n° 648 del 20/11/2014)

FUNZIONI DEL CEPC:
Valuta casi clinici (sia attuali  che precedenti) ed esprime pareri allo scopo di favorire la soluzione di situazioni di incertezza dal punto di vista etico, presentatesi nel percorso di cura.

Elabora indirizzi e procedure per situazioni cliniche ricorrenti in cui esistano dubbi dal punto di vista etico.

Mette in atto iniziative di formazione allo scopo di favorire la diffusione della cultura bioetica, sia all’ interno che all’ esterno della istituzione.

SEGRETERIA DEL CEPC:
presso la Direzione Medica dell’Ospedale Fracastoro di San Bonifacio (tel 045 613 8222, ore 9 -13)
Indirizzo e mail CEPC: comitato.bioetica@ulss20.verona.it

PER ALTRE INFORMAZIONI:

CEPC_che_cos'è_e_che_cosa_fa.pdf